Condividi
Servizio Sanitario Regione Emilia Romagna
Home > Chiedi all'esperto  >  Uso corretto del servizio  >  Archivio quesiti  >  Risultato ricerca  >  Quesito di Moltopauroso del 28.12.2001

Scheda quesito

Nickname:
Moltopauroso
Data:
28.12.2001
Quesito:
Gentilissimi dottori, (voto 10 e lode) sono un ragazzo di 28 anni che sta vivendo 8 mesi di angoscia accompagnati da una forte depressione. Nel mese di aprile curioso di provare delle situazioni nuove mi sono recato in uno di quei centri che fanno i massaggi integrali. Lì una ragazza, dopo un breve massaggio, ha praticato del sesso orale. Successivamente ho effettuato due test elisa (2 e 5 mesi). Il telefono verde aids ed il policlinico di Bari mi dicono che posso anzi devo stare tranquillo. Cosa devo fare?
Dimenticavo di dirvi che da qualche settimana mi è comparso un linfonodo sottomascellare sul lato sinistro. Avverto dolori intercostali fianchi e petto e da 2 mesi soffro di una lieve astenia. Il mio medico mi ha prescritto del biomunil perche viste le analisi (emocromo con formula) tutto ok ves 4 si evidenziava un aumento dei globuli bianchi 10.090 (v.n 6-10000). Grazie
Risposta di Utente Temporaneo :
Non posso che essere d'accordo con l'opinione che ti è stata fornita dal telefono verde aids e dal Policlinico di Bari, infatti oggi si ritiene che un test negativo a 3 mesi dal rischio sia sufficiente per stabilire che non è avvenuta l'infezione da hiv. La sintomatologia riferita non è indicativa di aids, tantomeno un ingrandimento linfonodale in quella sede.
Cosa dirti? Di stare tranquillo... anche se non so quanto servirà visto che altri esperti non ti hanno ancora convinta...! In effetti ci sono persone che reagiscono con maggiore ansia alle situazioni e danno interpretazioni allarmanti a fatti che in realtà non lo sono (nel tuo caso per esempio, i linfonodi). Su questo però, non possiamo incidere come operatori che rispondono ai vostri quesiti, se non attraverso un informazione corretta e realistica dei fatti.

Cordiali Saluti
[i]Dr.s Dario Bertani e Claudia Galli[/i]