Condividi
Servizio Sanitario Regione Emilia Romagna
Home > Chiedi all'esperto  >  Uso corretto del servizio  >  Archivio quesiti  >  Risultato ricerca  >  Quesito di Actarus del 22.04.2002

Scheda quesito

Nickname:
Actarus
Data:
22.04.2002
Quesito:
Gentili dottori ed esperti: martedi notte in uno stato di profonda depressione mi sono ubriacato e sono andato con una prostituta di colore. Non ho avuto rapporto completo, ma ho messo le dita nel suo ano. Le stesse erano un po' martoriate di pellicine strappate intorno alle unghie. INOLTRE: la ragazza aveva le mestruazioni e io credo di essermi messo un dito in bocca.
Due giorni dopo ho cominciato ad avvertire pruriti sparsi nel corpo che tuttora mi durano (senza macchie o altre evidenze). Sono passati sei giorni. Attendo con ansia e paura risposta.
Risposta di Utente Temporaneo :
Gentile Actarus, dalle tue parole emerge un forte senso di angoscia e depressione: è possibile che questo stato d'animo ti abbia portato ad abusare di alcool e a cercare la compagnia di una prostituta. Ora sei ansia perché temi che ciò che hai fatto possa avere conseguenze negative.
La situazione che ci hai descritto non ci permette però di capire la domanda che vorresti fare: comprendiamo soltanto che stai più male. Temi di aver contratto un’infezione? O è altro a farti paura?
Riscrivici in modo che possiamo capire cosa ti spaventa.

A presto
[i]Dr. Claudia Galli[/i]