Condividi
Servizio Sanitario Regione Emilia Romagna
Home > Chiedi all'esperto  >  Uso corretto del servizio  >  Archivio quesiti  >  Risultato ricerca  >  Quesito di StradaNove del 28.12.2001

Scheda quesito

Nickname:
StradaNove
Data:
28.12.2001
Quesito:
Per preservarsi dalle malattie sessualmente trasmissibili, nel caso di un'allergia al lattice, o di una dimensione inadeguata del pene (troppo largo con conseguente effetto "strozzatura") oppure, nel caso più semplice di un'insuperabile avversione psicologica all'uso del preservativo, vissuto come una drastica diminuzione del piacere e quindi come una menomazione sessuale, ritenete valida l'alternativa di fare sesso, anche occasionale, senza preservativo solo quando entrambi possono dimostrare di non avere epatiti o HIV tramite analisi recenti?
Risposta di Utente Temporaneo :
Caro navigatore, nella tua mail affronti problemi diversi che richiedono risposte separate:

1. Se il problema è un allergia al lattice, allora esistono i preservativi al poliuretano
2. Se il problema è una dimensione inadeguata del pene, la ditta HATU fabbrica profilattici extralarge. Visita il suo sito, oppure il sito [url=http://www.condomania.com]www.condomania.com[/url]
3. Se il problema è un'avversione psicologica all'uso del preservativo (e forse questo è il vero problema), si può lavorare sull'accettazione psicologica del condom in un discorso di coppia, usando il presevativo nel contesto della dimensione del "gioco sessuale".

Affronti poi il problema dell'utilizzo dell'esito del test per la prevenzione. E' un problema delicato che devi comprendere correttamente. Il test ci dice solo quello che è stato fino a tre mesi prima dell'esecuzione (cioè esiste un periodo finestra - per dettagli consulta il nostro sito [url=http://www.helpaids.it,]www.helpaids.it[/url], alla pagina test).
Per questo motivo bisogna distinguare:

1. Se i due partner hanno un test HIV negativo (meglio se ripetuto dopo tre mesi) e hanno un rapporto stabile e monogamico il rischio è nullo.
2. Nel caso di rapporti occasionali con partner multipli non puoi escludere in assoluto che un partner non si trovi nel così detto periodo finestra, cioè ti mostri un test HIV negativo e a sua insaputa sia infetto.
Spero di averti risposto esaurientemente.

Cordiali saluti
[i]Dr. Giovanni Guaraldi[/i]