Condividi
Servizio Sanitario Regione Emilia Romagna
Home > Chiedi all'esperto  >  Uso corretto del servizio  >  Archivio quesiti



Nickname Data creazione Categoria Quesito
pippo 03/10/2002 Dov'è dove non è Dopo essere penetrato ripetutamente con le dita in vagina per masturbazione di una persona appena conosciuta mi sono inavvertitamente toccato il glande venedo a contatto con le secrezioni vaginali. E' possibile contarre in tal modo il virus HIV? Lo sfregamento del pene e del glande sulla vagina sono a rischio? Grazie
Risposta di Giovanni Guaraldi al quesito di pippo del 03/10/2002
aiuto 03/10/2002 Dov'è dove non è Vi sarei molto grata se mi deste delucidazioni sulla possibilità di contagio tramite puntura con una siringa abbandonata.Quest'estate mi sono procurata una piccola ferita al piede in spiaggia,inizialmente non ho pensato potesse trattarsi di una siringa ma poi mi è venuto il dubbio.In tali casi c'è rischio di microtrasfusione?Può infettare anche...
Risposta di Giovanni Guaraldi al quesito di aiuto del 03/10/2002
cesare 03/10/2002 Dov'è dove non è Dunque avrei più domande sul caso di rapporto orale donna su uomo: 1) Se lui (positivo) eiacula in bocca a lei e lei non ha ferite in bocca ed ingoia lo sperma si ammala? perchè? non viene distrutto dallo stomanco? 2) Se lei è positiva visto che nella saliva non è presente il virus affinchè lui, subendo la fellatio, contragga il virus è nec...
Risposta di al quesito di cesare del 03/10/2002
edo 02/10/2002 Dov'è dove non è 2 ottobre 2002 Grazie per l'attenzione. Sono omosessuale e mi proteggo sempre anche nei rapporti orali. Ho però un dubbio: se uno prende in bocca il pene di un uomo senza preservativo, poi ne bacia un altro, quello che viene solo baciato rischia qualcosa? Ovviamente non sto parlando di uno che tiene in bocca lo sperma e poi lo passa all'altro, ...
Risposta di al quesito di edo del 02/10/2002
fedro 02/10/2002 Buongiorno, già vi ho scritto qualche giorno fa senza ricevere risposta, probabilmente la mia casella e-mail non funziona bene. Il mio problema è questo: ho avuto un rapporto sessuale con una prostituta di colore usando il preservativo dall'inizio alla fine. Quando mi sono tolto il preservativo ho voluto provare che non fosse bucato stringendolo...
Risposta di Giovanni Guaraldi al quesito di fedro del 02/10/2002
guido da verona 01/10/2002 Dov'è dove non è Milano, 1 ottobre 2002 (invio di sicurezza) Qualche tempo fa, al termine di un rapporto sessuale con la sua compagna, durante il quale le ha praticato un cunnilingus non protetto, il mio partner, bisex, e io ci siamo scambiati un bacio fugace. Mi sono già rivolto a un medico del Nopa di Milano, che ha escluso un rischio di contagio, dicendomi c...
Risposta di al quesito di guido da verona del 01/10/2002
guido da verona 01/10/2002 Dov'è dove non è Milano, 1 ottobre 2002 Spero che il messaggio vi arrivi (ne spedisco dal 24 settembre, forse ho scoperto l'inghippo, ne ho parlato per telefono con la dottoressa Galli). Il mio ex partner, bisex (io sono gay, e fobico) ha avuto un rapporto con una donna da lui conosciuta. Alla fine, io e lui ci siamo scambiati un bacio. Ho chiesto a un medico de...
Risposta di Giovanni Guaraldi al quesito di guido da verona del 01/10/2002
free_77 01/10/2002 Test Salve a tutti. Ho avuto circa 3 settimane fa un rapporto anale a rischio con un ragazzo che dopo ho scoperto essere sieropositivo. Attualmente soffro di disturbi intestinali molto forti, con diarrea da una settimana molto forte, ho perso 7 chili ma non inspiegabilmente poichè non riesco a mangiare come se avessi contratto un virus intestinale mol...
Risposta di Giovanni Guaraldi al quesito di free_77 del 01/10/2002
fedro 30/09/2002 Dov'è dove non è Gentili dottori, ho avuto un rapporto sessuale occasionale con il profilattico. Dopo il rapporto ho voluto controllare che il profilattico no si fosse bucato stringendolo con un fazzolettino. Il mio dubbio sata nel fatto che dopo ho passato un attimo il fazzolettino sul pene per pulirlo (devo premettere che il glande era coperto dal prepuzio). Appe...
Risposta di Giovanni Guaraldi al quesito di fedro del 30/09/2002
xavier 30/09/2002 Vivere con l'HIV Gentili Signori Sono hiv+dal 1990, sono sempre stato in ottima salute, nel 1997 ho iniziato la mia prima terapia con azt-3tc-crixivan tutto bene ma non ero costante con l'assunzione, poi l'ho interrotta nel settembre del 1999 perche' non riuscivo ad ingoiare le pasticche del crixivan che mi facevano venire la nausea al 18/11/99 i miei dati immunov...
Risposta di Giovanni Guaraldi al quesito di xavier del 30/09/2002