Condividi
Servizio Sanitario Regione Emilia Romagna
Home > Chiedi all'esperto  >  Uso corretto del servizio  >  Archivio quesiti  >  Quesito di Miki del 11/01/2002

Scheda quesito

Nickame:
Miki
Data:
11/01/2002
Quesito:
Salve... ho avuto rapporti non protetti con una ragazza che non vedo da 1 anno: a giugno ho fatto il test e mi sembra di aver avuto l'ultimo rapporto il marzo precedente; i ricordi sono confusi: merito dell'agitazione; a suscitare la mia preoccupazione sono state due macchie nere abbastanza estese (sono di carnagione scura) che mi sono apparse sul costato e vicino all'inguine: all'inizio mi provocavano un po' di prurito poi questo si è sopito; in ogni modo ora sembrano essere sulla via di scomparire. inoltre mentre ero in viaggio in Africa ho sofferto di dissenteria, febbre e vomito, perdendo + del 5% del mio peso...scusate: so che le mie ansie possono sembrare assurde ma quando si è preoccupati non si è mai sicuri di niente, e io sono in pena per la mia attuale ragazza. vi prego di rispondermi al più presto... grazie.
Risposta di :
Ciao Miki, hai ragione, purtroppo se si è in ansia non si è sicuri di nulla e si possono vivere con preoccupazione eventi oggettivamente non preoccupanti. Veniamo alla tua domanda. Un test hiv negativo non necessita di ulteriori controlli se eseguito dopo 3 mesi dall'ultimo comportamento a rischio, ragion per cui conviene valutare nel tuo caso, se sono passati 3 mesi dal rapporto a rischio o meno: qualora non sia così, sarebbe meglio eseguire un nuovo test che, in assenza di altri rischi, potrà essere considerato definitivo. Per quanto riguarda i sintomi, è più probabile siano relativi a qualcosa che hai mangiato o bevuto: quando si è all'estero, non sempre il nostro stomaco tollera altri cibi o bevande. [i]Drs. Dario Bertani e Claudia Galli[/i]