Condividi
Servizio Sanitario Regione Emilia Romagna
Home > Chiedi all'esperto  >  Uso corretto del servizio  >  Archivio quesiti  >  Quesito di Sara del 09/06/2020

Scheda quesito

Nickame:
Sara
Data:
09/06/2020
Quesito:
Gentili Dottori, mesi fa ho praticato del sesso orale non protetto a un ragazzo di cui non conosco lo stato sierologico. Il rapporto è durato pochi secondi e non c’è stata eiaculazione. Non credo di essere venuta a contatto con il liquido preseminale ma non ho la certezza, in più non ricordo se avevo delle afte in bocca (sono soggetta ad afte e le ho spesso da anni). Dopo qualche mese dall’accaduto ho avuto febbre alta e placche alla gola. È il caso di fare un test? Grazie mille.
Risposta di :

Buongiorno Sara,

ci racconta di aver avuto, qualche mese fa, un breve rapporto oro-genitale attivo non protetto. Questo tipo di rapporti, in assenza di lesioni evidentemente sanguinanti o ulcerate, non la espongono a un rischio clinicamente significativo di trasmissione di HIV.
In base a ciò che ci racconta non ravvisiamo la necessità per lei di sottoporsi a un test HIV.

Cordiali saluti,

Roberto Bulgarelli, L.Gozzi, Dott. G. Dolci