Condividi
Servizio Sanitario Regione Emilia Romagna
Home > Chiedi all'esperto  >  Uso corretto del servizio  >  Archivio quesiti  >  Risultato ricerca  >  Quesito di Guidelstern del 31.05.2019

Scheda quesito

Nickname:
Guidelstern
Data:
31.05.2019
Quesito:
Buongiorno. Vi spiego la mia situazione. Venerdi scorso ho avuto un rapporto sessuale ( protetto ) con una escort d'appartamento. Ha praticato su di me del sesso orale, sia coperto che scoperto, io non presento tagli sul pene quindi non mi sono preoccupato. Poi abbiamo avuto un rapporto vaginale coperto, solo che ad un certo punto ho avuto un calo del desiderio e il preservativo si è sfilato, lei me lo ha rimesso ma ormai avevo perso completamente l'erezione. Abbiamo concluso poi con un cunnilingus e un anilingus eseguito da parte mia, lei era piuttosto pulita e non ho notato tracce di sangue in quei momenti. Nonostante questo per me è stata un esperienza nuova, che non credo di voler ripetere perché mi sta causando un po' di preoccupazione... ieri sera ero parecchio stanco, forse anche dovuto al tanto lavoro e alla mancanza di sonno, avevo mal di testa ed un leggero senso di nausea... posso aver rischiato qualcosa? Grazie
Risposta di Giovanni Guaraldi:
Gentile Guidelstern,
abbiamo letto con attenzione il suo caso. Tutti gli eventi da lei riportati non rappresentano un rischio per HIV.
Consigliamo però sempre a persone sessualmente attive di eseguire ogni anno un test per HIV al fine di conoscere il proprio stato sierologico.
Per quanto riguarda gli altri sintomi, qualora persistessero consigliamo di recarsi dal medico di base per indagarne la natura.
Cordiali saluti
R. Giuri
Prof Giovanni Guaraldi