Condividi
Servizio Sanitario Regione Emilia Romagna
Home > Chiedi all'esperto  >  Uso corretto del servizio  >  Archivio quesiti  >  Risultato ricerca  >  Quesito di dubbioso83 del 06.05.2019

Scheda quesito

Nickname:
dubbioso83
Data:
06.05.2019
Quesito:
Salve, alcuni giorni fa ho avuto un incontro con una amica (di cui mi fido sulla sua sieronegatività ma non al 100 % altrimenti non scriverei) di questo tipo:
- cunnilingus scoperto (non presentavo ferite francamente sanguinanti alla bocca) superficiale e per breve periodo (esterno vagina non sanguinante, no mestruazioni almeno visibili);
- fellatio scoperta (no eiaculazione) pene in buone condizioni (no ferite) e no ferite alla bocca di lei;
- l'ho masturbata con un dito in vagina (dito con pellicine non francamente sanguinanti ma abrasioni ) solo dopo alcune ore ho visto peggioramento del dito (la pellicina un po' mi sanguinava), ma non lo ritengo conseguenza della penetrazione.
- sesso vaginale protetto da preservativo;

Vorrei chiedere:
1) rischio contagi HIV o altre MST per cunnilingus, fellatio, masturbazione (escludo il sesso protetto...)?

In attesa di risposta, ringrazio sin da ora
Risposta di :
Salve,
ci racconta di cunnilingus, masturbazione, fellatio in assenza di mucose francamente sanguinanti. Tali pratiche non sono considerate a rischio clinico significativo di trasmissione di HIV. Per quanto riguarda l'eventuale diffusione di altre MST, esiste un rischio, seppur basso rispetto al rapporto penetrativo. Qualora comparissero dei sintomi la inviteremmo a recarsi presso un ambulatorio MST, che saprebbe seguirla nel migliore dei modi.
Le ricordiamo che, a prescindere dall'episodio in questione, a tutte le persone sessualmente attive è consigliato sottoporsi a periodici test di screening per HIV ed altre MST, in modo da vivere con più serenità e consapevolezza la propria sessualità.

Cordialmente,
S. Pioli
Dr.ssa Y.Grassi