Condividi
Servizio Sanitario Regione Emilia Romagna
Home > Chiedi all'esperto  >  Uso corretto del servizio  >  Archivio quesiti  >  Risultato ricerca  >  Quesito di paolo-1975 del 07.01.2019

Scheda quesito

Nickname:
paolo-1975
Data:
07.01.2019
Quesito:
Buongiorno, vi scrivo per avere delle delucidazioni in merito ai contatti quotidiani. L'altro giorno sono andato in un bar di un centro commerciale e ho preso di fretta un caffè. Ho notato che la ragazza me lo ha portato prendendolo dai bordi e non dal manico. Notato perché tra l'altro non riusciva a passare perché c'era una sua collega di mezzo e quindi ho visto bene. Nonostante tutto siccome ero di fretta e lo bevo senza zucchero appena lo ha appoggiato l'ho bevuto subito, 2 secondi dopo, ma ero sopra pensiero e ho visto che la tazzina era un po' sporca di rosso ma essendo sopra pensiero ho realizzato dopo. Quindi probabilmente lei aveva un dito che perdeva sangue e io mettendo subito in bocca la tazzina quindi venendo subito a contatto con le mucose delle labbra interne ho corso rischi? Spaventato sono andato via e non ho chiesto di farmi vedere le mani. E' un contatto indiretto? scusate se la mia domanda può sembrare offensiva
Risposta di Giovanni Guaraldi:
Caro Paolo,
la domanda non è assolutamente offensiva, anzi legittima. HIV non si trasmetta attraverso le stoviglie anche se imbrattate di sangue. Non ha da temere e non necessita di eseguire un test HIV.
Cordiali saluti R. Giuri
Prof. Giovanni Guaraldi