Condividi
Servizio Sanitario Regione Emilia Romagna
Home > Chiedi all'esperto  >  Uso corretto del servizio  >  Archivio quesiti  >  Risultato ricerca  >  Quesito di Barbymat del 04.01.2019

Scheda quesito

Nickname:
Barbymat
Data:
04.01.2019
Quesito:
Buongiorni dottori fantastici,sono di nuovo qua perchè credo di essermi spiegata male nel quesito precedente,,,vi ringrazio anticipatamente,conosco una persona da due anni e l ho vista per 4 volte solamente non abitando lui nella mia stessa città,lui ha l HIV da almeno 3 anni ma si cura da un anno e qualche mese ormai con una carica bassissima gia le prime due volte che ci siamo visti,ripeto che i rapporti sessuali e orali da parte mia verso di lui sono stati sempre difesi da preservativo,ciò che mi preoccupa sono i baci che sono stati sempre molto passionali e forti,questo non ho capito avendo io un cavo orale aperto ho rischiato?io nn ho mai sentito il sapore del sangue ma la mattina dopo il rapporto lui si è spinto la gengiva ed è uscita una goccia di sangue,poi dopo ci siamo baciati di nuovo,quando è ripartito io ho avuto l herpes labiale ma forse poteva essere riconducibile alla sua barba molto dura,e foruncoli che ogni tanto mi escono al linguine,ma forse anche quello è riconducibile alla rasatura visto che mi escono anche delle cisti da quelle parti e a volte si infiammano,vi prego non so più cosa pensare e non riesco a vivere serena anche perchè per via della lontananza ci stiamo allontanando anche io e lui,se volessi stare con un altro uomo sono obbligata a fare il test,,,,e io vorrei evitare di farlo.Vi ringrazio come sempre e buona giornata.
Risposta di Giovanni Guaraldi:
Buongiorno Barbymat,
una carica virale stabilmente soppressa rende la trasmissione di HIV del tutto improbabile, anche nel caso in cui la goccia di sangue proveniente dalla gengiva del suo partner fosse venuta a contatto col suo cavo orale (anche in presenza di denti rotti). Il motto del center for disease di Atlanta è : Undetectable=Untrasmissable. Se non c'è viremia non c'è trasmissione. La comparsa dell’herpes labialis non è nel suo caso dovuta alla trasmissione di HIV. I foruncoli non sono in alcun modo connessi ad HIV. Può dunque stare tranquilla.
Cogliamo l’occasione per informarla che a tutte le persone sessualmente attive si consiglia l’esecuzione periodica del test HIV. Potrebbe essere l’occasione per vivere al meglio la sua sessualità.
Speriamo di avere risposto ai suoi dubbi.
Cordiali saluti, Camilla Rizzi
Prof. Giovanni Guaraldi